“Alcuni si rallegrano degli aerei della Nato che bombardano durante il Ramadan, Dio maledica la loro religione. Avete insozzato le moschee, come fate a pregare là?

Il nostro paese era felice e confortevole nel mese di Ramadan, che cosa abbiamo fatto a Francia e a Gran Bretagna, volete dare loro il nostro petrolio.

Gli uomini di Libya vogliono baciare la testa di Muamar.
Che cosa eravate prima della Rivoluzione Al Fatah? Voi eravate occupati dagli italiani!
Tornate alle vostre famiglie! Dove state andando? Voi state per dare petrolio libico alla Francia? I libici non potranno mai accettarlo.
Volete che la Francia vi governarni!
Volete che gli asini del Golfo vi guidino!
Cosa siamo, palestinesi? Somali!
Perché siamo diventati così? Chi sta con queste persone? Le nostre tribù sono state bombardate.
Chiamano gli aerei a bombardare il loro paese!
“Vieni bombambarda il mio paese!”
Cercate chi ha fatto questo alla Libia e vendicatevi di loro.
Chi ha causato questo? E’ noto.
Il traditore, il topo!
Non è libico. Guarda i libici (in TV) che baciano la mia foto ora!
https://gilguysparks.files.wordpress.com/2011/08/opekoimseprst.jpg?w=255
State distruggendo le cose realizzate, gli aeroporti!
I libici sono divenuti mendicanti in Egitto e Tunisia, vendicatevi su chi ha fatto questo.
Abbiamo perso le nostre menti o cosa? I nostri uomini erano eccellenti! Che cos’è questo 17 febbraio, i nostri figli vengono sprecati.
Ora diranno che il mio discorso è registrato in precedenza, i canali televisi menzogneri.
Oggi è il Ramadan 21. E sto guardando Bab Al Aziza ora.
La Nato sta crollando, è ai suoi ultimi giorni.
Stanno uccidendo i bambini.

Questi sono infedeli, ti ammazzano nel mese di Ramadan. Sono le ore 01:40 a.m. in questo momento!
Questa gente vuole bruciare la Libia. Le strade sulle montagne che hanno anche sorpreso l’Europa, sono utilizzate per andare sugli asini e il grande fiume!
I ribelli fuggono come topi dalle montagne. Gli asini del Golfo hanno dato loro le armi per distruggere i nostri condizionatori d’aria.
Un milione di persone saliranno a liberare la Libia da loro.

Guardate i fuochi d’artificio nella Piazza Verde!