Verso la fondazione del Califfato islamico le forze islamiste premono per intrapprendere le seguenti azioni immediatamente, [Sheikh Omar Bakri Muhammad, Founder & Ameer of Al-Muhajiroun, Islamic Scholar & Expert in Islamic Movements]:

La piattaforma degli islamisti per la Libia

– Cessare i rapporti con tutte le ambasciate e gli ambasciatori stranieri immediatamente se appartengono ai regimi dittatoriali occidentali o di altri paesi.
–  Rifiutare qualsiasi intervento di governo straniero o di organismi internazionali come l’ONU, OCI, UE, NATO, ecc ..
–  Dichiarare qualsiasi costituzione della Libia nulla e proclamare la supremazia della Shari’ah come unico sistema di governo del Califfato.
–  Non volgere le armi contro i vostri fratelli musulmani e non colpire i civili, piuttosto puntare le armi contro le forze occupanti e chiunque ostacoli l’attuazione della legge di Allah.
– Dichiarare la rimozione di tutti i confini e l’invito a tutti i musulmani a diventare cittadini del Califfato cioè lo Stato islamico. Unire la terra musulmana di Tunisa, Algeria, Sudan ed Egitto, ecc .. per essere precursore di una maggiore unità sotto il Califfato.
–  Dare il potere a coloro ai quali appartiene di diritto. Lasciate che i musulmani attraverso l’assemblea generale dell’ U’lama (studiosi di diritto islamico) eleggano un Califfo con il coraggio di governare con quello che Allah ha rivelato e che dichiari la Jihad contro i nemici di Allah, del suo Messaggero e dei musulmani.
–  Portare il messaggio islamico al mondo intero, essere una ummah che vive in modo che si possa portare il messaggio a differenza di altre Nazioni che sopravvivono senza alcuna missione.

A livello di sistema di potere:

–   Abolire il titolo nazionale della Libia e dichiarare l’istituzione del Califfato.
–  Cercare attivamente di nominare un Califfato per i musulmani in tutto il mondo immediatamente
–   Dichiara che la sovranità è unicamente della Shari’ah e non del popolo.
–  Fondare una consulta del Consiglio per il popolo il cui compito è quello di dare consulti e consigli e non di legiferare.
–   Abolire tutti i governatori, i ministri e i parlamentari e nominare nuovi assistenti, governatori e giudici e un nuovo capo di Stato Maggiore, che siano tutti sotto il diretto controllo del nuovo Califfato.
–   Prendere il controllo delle attività di tutti i partiti non islamici.
–  Esaminare qualsiasi Musulmano che venga in Libia per viverci come cittadino dello Stato islamico.
– Abolire la laicità, il liberalismo, la democrazia occidentale, il socialismo e il capitalismo tutti da sostituire unicamente con l’Islam.

A livello del sistema economico:

–  Assicurare i bisogni fondamentali della gente in termini di cibo, vestiario e l’alloggio e facilitare la possibilità per le persone di lavorare al fine di soddisfare i loro bisogni di lusso.
–  Garantire la circolazione e la distribuzione della ricchezza tra le persone e per questo non sia tenuta solo da alcuni di loro.
–  Evitare di trasferire la proprietà individuale in proprietà pubblica e il trasferimento di proprietà pubblica in proprietà individuale.
–  Abolire tutte le industrie che si basano sugli investimenti stranieri o privilegi stranieri.
–  Fondare un industria pesante in grado di produrre macchine diverse in grado di produrre macchine per se stessa.
– Evitare il prestito di denaro da fondi monetari internazionali, da banche internazionali o da paesi stranieri imperialisti e respingere i loro consigli, suggerimenti o proposte.
–   Abolire il sistema bancario e tutte le transazioni usuraie e rimpiazzarle con il Maal ul Bait, che presterà alla gente senza alcun interesse.
–  Dichiarare la responsabilità per il debito nazionale (ad esclusione di qualsiasi interesse), ma ritardare il tempo per incontrarsi e discutere le proposte di rimborso per quanto è possibile.
–  Istituire una moneta d’oro e d’argento che porterà alla distruzione del dollaro e della cosiddetta ‘moneta forte’, il dollaro crollerà come base per la moneta che porterà anche all’eliminazione di inflazione e sarà stabilire il valore delle valuta.

A livello di politica estera:

–  Chiudere tutte le ambasciate straniere in via temporanea fino a stabilire un rapporto con l’estero verso i paesi non musulmani basato sull’Islam.
–   Rifiuto di essere asserviti ad alcun paese come l’America, la Gran Bretagna o la Francia, ecc ..
–  Chiudere le ambasciate di tutti i paesi musulmani e rifiutare di riconoscere il governo di qualsiasi paese musulmano.
–  Trattare direttamente con i musulmani in tutto il mondo e sostenerli come cittadini al fine di rovesciare i loro governi illegittimi e di unire la terra musulmana all’interno di uno Stato Islamico sotto la guida del Califfo.
– Troncare qualsiasi rapporto con qualsiasi paese che occupa una parte di terra musulmana e assumere una posizione di guerra contro gli occupanti.
– Disporsi contro le organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite e l’OIC rendendo palesi le politiche delle potenze occidentali imperialiste e le loro organizzazioni.
–  Evitare di far parte delle Nazioni Unite o di altre comunità imperialiste.
–  Ritirare l’appartenenza della Libia alle Nazioni Unite e dichiarare illegittimi tutti i suoi organi.

A livello di politica di guerra:

–  Interrompere ogni relazione con l’ONU e la NATO e abolire la presenza di eventuali forze americane, inglesi, francesi o non musulmane in Libia.
–   Evitare di dare o concedere eventuali strutture, di aria, terra o via mare verso l’America o dai suoi alleati.
–  Stabilire un’industria pesante di artiglieria in Libia ed evitare l’importazione di armi o munizioni dall’estero.
–   Mettere la sicurezza dei musulmani e della terra musulmana nelle mani dei musulmani sotto l’Islam e non nelle mani di qualsiasi legge o kufr kafir (non musulmana).
–  Abolire ogni trattato di difesa firmato con paesi non musulmani ed evitare di partecipare a qualsiasi accordo di difesa o di impegno militare, come la firma del consenso di cessare ulteriori progetti nucleari, ecc ..

A livello di politica sull’istruzione:

–    Rendere base del curriculum nazionale il credo islamico e la sua Shari’ah in tutte le scuole, gli istituti e le università per formare una personalità islamica in ogni individuo.
–    Rendere la lingua principale dello Stato islamico la lingua araba e la lingua araba deve essere la lingua principale per tutti gli studenti per consentire loro di comprendere il Corano e la Sunnah.
–   Chiudere tutte le scuole straniere e rendere unicamente il curriculum nazionale vincolante per tutte le scuole private e statali.
–  Fare in modo che l’istruzione si concentri su temi che produrranno medici, ingegneri, scienziati, esperti informatici, fisici nucleari e biologi, ecc .., evitando di perdere tempo a insegnare ai musulmani le necessarie informazioni come la psicologia, teologia, arte, danza, musica, filosofie teoretiche e lingue straniere.
–  Eliminare qualsiasi rivista, video, audio, fotografia, libro o qualsiasi altro supporto o trasmissione o stampa di qualsiasi pornografia o di cultura occidentale che contenga materiale che contrasti con l’islam.
–  Controllare i media, giornali, radio, televisori e antenne paraboliche in modo che diventino strumenti per diffondere la verità e aiutare ad educare la società o la cultura in base dell’Islam.
–  Chiudere tutti i teatri promiscui, i cinema e i luoghi dove si propaghino idee non islamiche o indecenti o di materialismo culturale, ecc ..
–  L’istruzione deve essere disponibile e gratuita per ogni uomo e donna.

A livello del sistema sociale:

– Abolire tutti i matrimoni civili e lasciare che il Nikah sial l’unica pratica per il matrimonio.
–  Che tutti i divorzi siano trattati in conformità con la legge della Shari’ah.
–  Istituire scuole separate per i maschi e per le ragazze.
–  Permettere alle donne di lavorare per vivere entro i limiti della Shari’ah.
–  Imporre il vestito islamico su tutte le donne cioè per coprire tutti i loro corpi, tranne per il loro viso e le mani.
–  Attuare il sistema di separazione tra uomini stranieri e donne e vietare qualsiasi libera promiscuità.
–   Distribuire le eredità in conformità con la legge islamica.
–   Chiudere tutte le discoteche, pub, discoteche, bar o luoghi intimi.

A livello del sistema giudiziario:

–   Tutto il potere giudiziario deve essere basato esclusivamente sull’ Islam.
–  Tutti le corti devono essere chiamate tribunali della Shari’ah quindi si devono abolire le Corti supreme, i tribunali militari e tribunali civili e sostituirli con dei tribunali islamici.
–   Il sistema penale deve essere basato sull’Islam e nient’altro.
–   Assicurarsi che si osservi la regola originale che ogni persona è innocente fino a prova contraria.
–  Abolire il sistema di interrogatorio sulla base di qualsiasi forma di tortura, le molestie fisiche o attacco a qualsiasi persona in qualsiasi circostanza.

Sheikh Omar Bakri Muhammad

______________________________________________________________________