“Per quanto critiche possano essere la situazione e le circostanze in cui vi trovate, non disperate; è proprio nelle occasioni in cui c’è tutto da temere che non bisogna temere niente; è quando siamo circondati da pericoli di ogni tipo che non dobbiamo averne paura; è quando siamo senza risorse che dobbiamo contare su tutte; è quando siamo sorpresi che dobbiamo sorprendere il nemico.” (Sun Tzu -L’arte della guerra)

“Nella società degli spettacoli il vero non è che un momento del falso”
(Guy Debord)

“Ci siamo seduti dalla parte del torto perchè tutti gli altri posti erano occupati”(Bertold Brecht)


__________________________________________________________________________________

  • Libia – Esplosione presso la sede del CNT a Fernadj
    [31.10.2011] trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

ALGERIA ISP / Secondo Zangetna il battaglione libico combattente Raed della resistenza ha fatto saltare in aria il quartier generale del CNT a Fernadj. Hanno distrutto pickup e ucciso molti ribelli.

I combattenti della resistenza hanno organizzato questa trappola per i ribelli. Hanno recuperato un pickup Toyota come bottino di guerra. Questo veicolo è stato precedentemente preparato dai combattenti della resistenza mettendovi una bomba occultata. Non appena i ribelli hanno parcheggiato il veicolo nel cortile della sede della CNT. La bomba è esplosa.

http://www.algeria-isp.com/depeches/politique-libye/201110-D1576/libye-explosion-siege-cnt-fernadj-octobre-2011.html

____________________________________________________________________________

  • Ultime notizie della resistenza a Tripoli, Libia
    [31.10.2011] trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

ALGERIA ISP / Secondo Zangetna nelle ultime ore a Tripoli, vi è stato un intenso fuoco di piccole armi e un’esplosione sulla strada dell’aeroporto internazionale. Mezzora più tardi è arrivata un’ambulanza sulla scena. Nella zona di Karkareche un gruppo di combattenti della resistenza libica hanno sparato contro i ribelli ad un posto di blocco. A Njila, combattenti della resistenza libica hanno ucciso due ribelli del battaglionedi Zenten. Lungo la strada costiera c’è stato uno scontro armato tra combattenti della resistenza e ribelli.

____________________________________________________________________________

  • I ribelli profanano la tomba della madre di Gheddafi e dei membri della sua famiglia

_________________________________________________________________________________

  • La resistenza libica fatto esplodere il porto petrolifero di Sadra
    [31.10.2011] trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

ALGERIA ISP / Secondo Zangetna, i combattenti della resistenza libica hanno lanciato un’operazione contro il porto petrolifero di Sadra. L’esplosione è stata seguita da un grande incendio. La fonte riporta che vi sono stati molti morti e feriti in questa esplosione.

http://www.algeria-isp.com/depeches/politique-libye/201110-D1574/libye-les-combattants-resistance-libyenne-ont-explose-port-petrolier-sadra-octobre-2011.html

_______________________________________________________________________

______________________________________________________________________________

  • Libia – Due ribelli uccisi da un cecchino a Tripoli
    [31.10.2011] trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

ALGERIA ISP / Secondo Zangetna, ieri alle 19.15, due ribelli sono stati uccisi dai cecchini della resistenza libica del battaglione “El Dakr Awhed”, nei pressi del Consiglio militare di Tripoli. I ribelli del CNT presi di mira sono: Salem Saïd Amouri e Samir Mohamed Mansour Alkakli.

http://www.algeria-isp.com/depeches/politique-libye/201110-D1573/libye-deux-rebelles-tues-par-sniper-tripoli-octobre-2011.html

__________________________________________________________________________________

  • Abdel Rahim al Kib un’altra marionetta


I capi del CNT  Jibril e Jalil lasciano la Libia per godere della loro vita al di fuori della Libia con le loro famiglie.
Invece al loro posto hanno messo un uomo che sembra nato in Libia e quello che sappiamo per certo che ha vissuto molti anni negli Stati Uniti. Quest’uomo è stato scelto da 51 persone che 6 milioni di libici padroni del proprio paese sovrano non sanno chi siano.
Chi aveva il diritto di eleggere Abdel Rahim al Kib?
Dove sono finiti i comitati del popolo?
Dove è finito il Consiglio delle tribù?
Dove è finito il parlamento libico?

http://leonorenlibia.blogspot.com/2011/11/el-cnt-cede-el-relevo.html


______________________________________________________________________

  • ONG denuncia il CNT per crimini contro l’umanità
    [31.10.2011]

Oggi la Nato termina le sue operazioni in LIbia. Dall’altro lato alcune ONG denunciano violazioni dei diritti umani da parte dell’autoproclamato Consiglio Nazionale di Transizione.teleSur

Hoy la OTAN finaliza sus operaciones en Libia. Por otra parte, ONGs denuncian violaciones a los derechos humanos por parte del autoproclamado Consejo Nacional Transitorio. teleSur

___________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________