• Uscita in stile Vietnam: la Russia potrebbe recapitare un colpo mortale alla NATO

[01.12.2011] trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

La Russia potrebbe recapitareun colpo mortale alla Nato, dicono gli analisti

ISLAMABAD: Con la minaccia russa di tagliare le rotte terrestri per i rifornimenti alle truppe Nato in Afghanistan, il campo di battaglia afgano può trasformarsi in una fredda trappola mortale per la NATO, lo ritengono analisti della difesa.
Essi sostengono che il Pakistan dovrebbe utilizzare l’occasione per un paese pacifico e prospero, tirandosi fuori dalla guerra americana.

La Russia ha minacciato di tagliare le rotte di rifornimento della NATO in Afghanistan, se l’alleanza non si raggiungere un compromesso sui piani della sua difesa missilistica. “Se la NATO non dà una risposta seria, dobbiamo affrontare le questioni nelle relazioni in altri settori,” lo hanno riferito servizi di informazione russi. La cooperazione della Russia in Afghanistan può essere un ambito della revisione, secondo quanto riportato da servizi di news.

Il Pakistan ha già tagliato le rotte di rifornimento della NATO dopo l’attacco all’Agenzia Mohmand da parte delle truppe della NATO che ha ucciso 26 soldati pakistani. Il tenente Generale (a riposo) Hameed Gul, parlando a The News, ha dichiarato che la Russia potrebbe utilizzare ogni possibilità per vendicarsi degli americani ed è giunto il tempo per i russi per fare lo stesso. Ha detto che la Russia vuole stringere le mani con il Pakistan e il Pakistan dovrebbe riesaminare la propria politica verso la Russia. “Gli americani e le truppe della NATO sono state strangolate in Afghanistan ed è giunto il momento per il Pakistan ad avvalersi dell’opportunità che era scomparsa con l’11 Settembre di riguadagnare rispetto e sovranità”, ha detto Gul.

Ha detto che gli americani dovranno lasciare l’Afghanistan e faranno richiesta per concessioni e il Pakistan dovrebbe negoziare con loro circa la loro uscita. Se la Russia taglia le sue rotte di approvvigionamento allora il percorso avverrà dalla Georgia a Baku e poi in Azerbaijan, il che significa che la NATO non potrà mai ottenere le forniture, ha detto Gul.

“Ora le truppe NATO dovranno uscire in stile Vietnam, e anche utilizzando lo spazio aereo del Pakistan perché l’Iran non permetterà mai che gli Stati Uniti utilizzino il suo spazio aereo”, ha detto il generale in pensione. Ha ricordato che la guerra contro il terrorismo che era stato avviata con la sua gente, giungerà al termine in una volta sola e non ci sarà pace in pochissimo tempo una volta che gli americani avranno lasciato l’Afghanistan. Ha detto che gli interessi indiani in Afghanistan sono in crescita ma l’India non potà avere niente dall’Afghanistan.

Maria Sultan, analista della difesa, mentre parlava a questo corrispondente ha detto che se anche i russi tagliassero la linea di rifornimento della NATO, poi [l’Afghanistan] si potrebbe trasformarsi in una fredda morte per le truppe della NATO. “Saranno letteralmente strangolati in Afghanistan con 90.000 truppe, e, mentre ammettono che hanno riserve per tre mesi, il che significa che in realtà hanno riserve per due mesi, allora la NATO dovrà fare un ponte aereo per le truppe e in un ponte aereo solo il 15-20 delle 90.000 truppe per cento può uscire vivo”, ha detto Maria Sultan.

Lei ha detto che in Afghanistan, tutto proviene da fuori e l’insurrezione di quest’anno è stato molto alta, come le 700 vittime [NATO] hanno segnalato. Pertanto, dopo la decisione della Russia, l’Afghanistan si trasformerà in un Kargil inverso per la NATO. “Avranno armi ma non proiettili per far fuoco, e se il Pakistan chiudesse i corridoi aerei della NATO allora sarebbe una fredda morte per loro e l’America dovrà rinegoziare con il Pakistan”, ha detto.

http://www.thenews.com.pk/TodaysPrintDetail.aspx?ID=10685&Cat=13

***************************************************************************

  • Vietnam-Style Exit: Russia Could Deliver Death Blow To NATO

News International
December 1, 2011

Russia could deliver death blow to Nato, say analysts

ISLAMABAD: With the Russian threat to cut land routes for supplies to NATO troops in Afghanistan, the Afghan battleground may turn into a cold death trap for NATO, defence analysts believe. They say that Pakistan should utilise the opportunity for a peaceful and prosperous Pakistan by pulling it out of the American war.

Russia has threatened to cut off NATO supply routes to Afghanistan if the alliance doesn’t compromise on its missile defence plans. “If NATO doesn’t give a serious response, we have to address matters in relations in other areas,” Russian news services reported. Russia’s cooperation on Afghanistan may be an area for review, the news services reported.

Pakistan has already cut NATO supply routes after the Mohmand Agency attack by NATO troops that killed twenty-six Pakistani soldiers. Lt General (retd) Hameed Gul, while talking to The News, said that Russia would utilise every option to take revenge on the Americans and the time has come for the Russians to do this. He said that Russia wants to join hands with Pakistan and Pakistan should re-consider its policy towards Russia. “Americans and NATO troops have been strangled in Afghanistan and the time has come for Pakistan to avail itself of the opportunity that it missed on 9/11 to regain respect and sovereignty”, Gul said.

He mentioned that Americans will have to leave Afghanistan and will ask for concessions and Pakistan should negotiate with them on their exit. If Russia cuts its supply routes then the route will be from Georgia to Baku and then to Azerbaijan, which means NATO will never get the supplies, said Gul.

“Now NATO troops will have to exit Vietnam-style, and that too by using Pakistan’s airspace because Iran will never let the USA use its airspace”, the retired General said. He mentioned that the war against terror that was started with our own people will come to an end at once and there will be peace in no time once the Americans leave Afghanistan. He said that Indian interests in Afghanistan were growing but India will get nothing from Afghanistan.

Maria Sultan, defence analyst, while talking to this correspondent said that if the Russians also cut the supply line of NATO then it will turn out to be a cold death for NATO troops. “They will literally be strangled in Afghanistan with 90,000 troops, and as they admit that they have reserves for three months, which actually means they have reserves for two months, then NATO will have to airlift the troops and during the airlift only 15 to 20 percent can get out alive out of the 90,000 troops”, Maria said.

She mentioned that in Afghanistan everything comes from outside and the insurgency this year has been very high as 700 [NATO] causalities have been reported. Therefore, after the Russian decision, Afghanistan will turn into a reverse Kargil for NATO. “They will have weapons but no bullets to fire; and if Pakistan shuts the air corridors to NATO then it would be a cold death for them and America will have to renegotiate with Pakistan”, she said.

http://www.thenews.com.pk/TodaysPrintDetail.aspx?ID=10685&Cat=13

**********************************************************************