• Il Pakistan decide di abbattere i droni statunitensi?

Independent News Pakistan
[12.12.2011] (trad. di C. Rakovski per GilGuySparks)

ISLAMABAD – Il Pakistan abbatterà qualsiasi drone americano che invaderà il suo spazio aereo, come da nuove direttive, lo ha affermato un alto funzionario pakistano. Secondo la nuova politica di difesa del Pakistan, “Qualsiasi oggetto che entrerà nel nostro spazio aereo, tra cui i droni degli Stati Uniti, sarà considerato come ostile ed sarà abbattuto“, un alto funzionario militare pakistano lo ha detto a NBC News.
L’evoluzione politica arriva poche settimane dopo un attacco mortale della NATO su posti di blocco militari pachistani che ha ucciso 24 soldati pakistani, inducendo le autorità pakistane ad ordinare lo sgombero di tutto il personale degli Stati Uniti da una remota base aerea in Pakistan.

Il governo aveva detto agli Stati Uniti di lasciare la base aerea di Shamsi dal 11 dicembre. Il Corpo di Frontiera ha preso il controllo della base aerea di Shamsi sabato sera, dopo che la maggior parte del personale militare statunitense lo ha lasciato, riferiscono le fonti.

Il Capo di Stato Maggiore dell’esercito Gen. Ashfaq Pervaiz Kayani aveva emanato direttive multiple dall’attacco della NATO del 26 novembre, che includevano l’ordine di abbattere droni statunitensi, lo hanno confermato alti funzionari militari alla NBC News.

Non è chiaro, se gli ordini di far fuoco sui droni statunitensi in arrivo, facessero parte degli ordini iniziali. La base aerea pakistana era stata usata dalle forze statunitensi, tra cui la Cia, per allestire elementi di una operazione americana clandestina di antiterrorismo per attaccare miliziani legati ad al Qaeda, talebani e la rete Haqqani, utilizzando aerei drone senza pilota, armati di missili. Dal 2004, i droni americani hanno effettuato oltre 300 attacchi all’interno del Pakistan.

http://www.dailytimes.com.pk/default.asp?page=2011\12\12\story_12-12-2011_pg1_5

**********************************************************************

  • Pakistan decides to shoot down US drones?

Monday, December 12, 2011

ISLAMABAD: Pakistan will shoot down any US drone that intrudes its airspace as per new directives, a senior Pakistani official said. According to the new Pakistani defence policy, “Any object entering into our airspace, including US drones, will be treated as hostile and be shot down,” a senior Pakistani military official told NBC News. The policy change comes just weeks after a deadly NATO attack on Pakistani military checkpoints killed 24 Pakistani soldiers, prompting Pakistani officials to order all US personnel out of a remote airfield in Pakistan. The government had told the United States to vacate the Shamsi airbase by December 11.

The Frontier Corps took control of the Shamsi airbase on Saturday evening after most US military personnel left, sources said. Chief of the Army Staff Gen Ashfaq Pervaiz Kayani had issued multiple directives since the November 26 NATO attack, which included orders to shoot down US drones, senior military officials confirmed to NBC News. It was unclear whether orders to fire upon incoming US drones were part of the initial orders. The Pakistani airbase had been used by US forces, including the CIA, to stage elements of a clandestine US counter-terrorism operation to attack militants linked to al Qaeda, the Taliban and Haqqani network, using unmanned drone aircraft armed with missiles. Since 2004, US drones have carried out more than 300 attacks inside Pakistan. inp

http://www.dailytimes.com.pk/default.asp?page=2011\12\12\story_12-12-2011_pg1_5

_______________________________________________________________________