Tag

, ,

  • La marina statunitense attraversa lo Stretto di Hormuz, dopo le minacce iraniane sul petrolio

    [29.12.2011] trad. di Levred per GilGuySparks

RT – Un aereo da guerra iraniano ha individuato una portaerei degli Stati Uniti durante l’esercitazione navale di Teheran in corso nel Golfo Persico, lo riferisce l’agenzia di stampa Irna. Le manovre della flotta degli Stati Uniti giungono dopo che l’Iran aveva minacciato di bloccare il flusso di petrolio attraverso lo stretto di Hormuz.

Un jet di sorveglianza di Teheran ha girato un video e delle immagini della portaerea americana, che in seguito è stata identificata come la John C. Stennis. La Quinta Flotta statunitense mantiene una base militare in Bahrain, mentre la nave è stata vista nel Golfo di Oman dopo aver attraversato lo Stretto di Hormuz.

Una nave iraniana e un aereo di sorveglianza hanno seguito, filmato e fotografato una portaerei degli Stati Uniti mentre entrava nel Golfo di Oman dal Golfo Persico“, ha detto l’ammiraglio Habibollah Sayyari, capo della marina iraniana, come citato dall’agenzia ufficiale IRNA.

La flotta straniera sarà avvertita dalle forze iraniane qualora entrasse nell’area dell’esercitazione“, ha aggiunto Sayyari.

La marina statunitense ha confermato giovedì che la portaerei John C. Stennis si era effettivamente diretta verso il Golfo di Oman, accompagnata dall’incrociatore lancia missili cruiser Mobile Bay e da diverse altre imbarcazioni. Ma quello era “un transito di routine pre-programmato“, mentre il gruppo era là per fornire supporto aereo alle truppe alleate in Afghanistan, ha detto il tenente Rebecca Rebarich, il portavoce della Quinta Flotta.

Da sabato, l’Iran ha condotto una esercitazione navale di 10 giorni nelle acque internazionali vicino lo Stretto di Hormuz, porta d’ingresso sino al 40 per cento delle forniture mondiali di petrolio degli Stati Uniti e dell’Unione Europea tra i clienti più importanti. Teheran ha promesso di bloccare lo stretto se Washington metterà sanzioni sulle esportazioni di petrolio dell’Iran sotto il sospetto che stia sviluppando armi nucleari. Gli Stati Uniti hanno promesso di non permettere a Teheran di soffocare il percorso vitale del petrolio.

Mentre Teheran sembra riaffermare la sua forza navale nella regione, la Reuters riporta che tutte le sue capacità navali non possono essere messe a confronto con la Quinta Flotta nel Golfo Persico, che elenca più di 20 navi da guerra serie oceanica e 15.000 uomini di personale.[…]

http://rt.com/news/usa-navy-iran-oil-903/

Sull’argomento vedi anche “Iran, le forze armate chiuderanno lo Stretto di Hormuz, un punto strategico di controllo del petrolio“.

******************************************************************************

  • US navy crosses Strait of Hormuz after Iranian oil threats

RT
December 29, 2011

An Iranian warplane has spotted a US aircraft carrier during Tehran’s ongoing navy drill in the Persian Gulf, reports IRNA news agency. The US fleet’s maneuvers come after Iran threatened to block the oil flow through the Strait of Hormuz.

­Tehran’s surveillance jet has shot a video and pictures of the American carrier, which was later identified as John C. Stennis. The US Fifth Fleet keeps a military base in Bahrain, while the ship was spotted in the Gulf of Oman after crossing the Strait of Hormuz.

An Iranian vessel and surveillance plane have tracked, filmed and photographed a US aircraft carrier as it was entering the Gulf of Oman from the Persian Gulf,” said Adm. Habibollah Sayyari, Iran’s navy chief, as cited by the official IRNA.

The foreign fleet will be warned by Iranian forces if it enters the area of the drill,” added Sayyari.

The US navy confirmed on Thursday the aircraft carrier John C. Stennis had indeed headed for the Gulf of Oman, accompanied by guided-missile cruiser Mobile Bay and several other vessels. But that was “a pre-planned, routine transit” as the group was to provide air support to allied troops in Afghanistan, said Lt. Rebecca Rebarich, the spokesperson for the US Fifth Fleet.

Since Saturday, Iran has been conducting a 10-day navy drill in international waters near the Strait of Hormuz, the gateway for up to 40 per cent of world’s oil supply with the US and EU among major customers. Tehran has promised to block the strait if Washington sanctions Iran’s oil exports out of suspicions it is developing nuclear weapons.

While Tehran seems to be reaffirming its naval might in the region, Reuters reports all of its marine capabilities cannot be compared with the US Fifth Fleet located in the Persian Gulf, which lists over 20 ocean-range warships and 15,000 personnel. […]

http://rt.com/news/usa-navy-iran-oil-903/

________________________________________________________________________