Tag

, , , , ,

  • Il capo della difesa degli Stati Uniti ritiene che Israele potrebbe attaccare l’Iran questa primavera: report (ITA-ENG)

Xinhua

[03.02.2012] trad. di Levred per GilGuySparks

WASHINGTON, 2 febbraio (Xinhua) – Il Segretario alla Difesa americano Leon Panetta ha detto che Israele potrebbe attaccare l’Iran questa primavera, lo ha riferito qui il Washington Post giovedì.

Il resoconto del Washington Post diceva: “Panetta crede che vi sia una forte probabilità che Israele colpisca l’Iran nel mese di aprile, maggio o giugno, prima che l’Iran entri in quella che gli israeliani hanno descritto come una ‘zona di non ritorno’ nell’iniziare la costruzione di una bomba nucleare“.

L’editorialista del giornale, David Ignatius, ha scritto nell’articolo che il presidente americano Barack Obama e Panetta “dicevano di aver messo in guardia gli israeliani che gli Stati Uniti si oppongono ad un attacco, ritenendo che ciò farebbe deragliare un programma internazionale di sanzioni economiche di crescente efficacia e altri sforzi non militari per impedire all’Iran di superare il limite.

Tuttavia, la Casa Bianca non ha ancora deciso come risponderebbero gli Stati Uniti se gli israeliani attaccassero, ha aggiunto il resoconto.

Il report prosegue dicendo che: “i funzionari americani vedono due possibili modi per dissuadere gli israeliani da un simile attacco: Teheran potrebbe finalmente avviare negoziati seri per una formula che garantisca in maniera verificabile che il suo programma nucleare resterà di tipo civile, oppure gli Stati Uniti potrebbero intensificare le proprie attività segrete per neutralizzare il programma al punto che gli israeliani deciderebbero che l’azione militare non sarebbe più necessaria“.

Il resoconto ha riferito che i funzionari americani non credono che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu abbia preso la decisione definitiva di attaccare. Ma gli alti funzionari degli Stati Uniti dubitano che gli israeliani stiano bluffando, e si preoccupano “dell’artiglieria di primavera – e delle involontarie conseguenze.”

http://news.xinhuanet.com/english/world/2012-02/03/c_131388988.htm

**************************************************************************

  • U.S. defense chief sees Israel could attack Iran this spring: report

Xinhua English.news.cn   2012-02-03 08:51:56

WASHINGTON, Feb. 2 (Xinhua) — U.S. Defense Secretary Leon Panetta said that Israel could attack Iran this spring, the Washington Post reported here on Thursday.

The Washington Post story said: “Panetta believes there is a strong likelihood that Israel will strike Iran in April, May or June before Iran enters what Israelis described as a ‘zone of immunity’ to commence building a nuclear bomb.

The newspaper’s columnist David Ignatius wrote in the article that U.S. President Barack Obama and Panetta “are said to have cautioned the Israelis that the United States opposes an attack, believing that it would derail an increasingly successful international economic sanctions program and other non-military efforts to stop Iran from crossing the threshold.

However, the White House hasn’t yet decided how the United States would respond if the Israelis do attack, the story added.

The story continued: “U.S. officials see two possible ways to dissuade the Israelis from such an attack: Tehran could finally open serious negotiations for a formula to verifiably guarantee that its nuclear program will remain a civilian one; or the United States could step up its covert actions to degrade the program so much that Israelis would decide that military action wasn’t necessary.

The story said that U.S. officials don’t think that Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu has made a final decision to attack. But the senior U.S. officials doubt that the Israelis are bluffing, worrying about “the guns of spring – and the unintended consequences.

http://news.xinhuanet.com/english/world/2012-02/03/c_131388988.htm

___________________________________________________________________________