Tag

, , , ,

The News

[17.02.2012]           trad. di Vera Zasulich per GilGuySparks

MIRAMSHAH – Sedici persone sono state uccise e altre quattro hanno riportato ferite in due distinti attacchi missilistici da parte di un drone statunitense nel Nord Waziristan giovedì.


Fonti tribali hanno riferito che un drone ha sparato due missili contro una casa nel villaggio di Spalga, situato sulla strada di Miramshah-Razmak, nelle prime ore del giorno. Gli abitanti del villaggio hanno detto che sei persone sono morte e altre quattro sono rimaste ferite nell’attacco.

Tribù locali hanno riferito che la casa ha preso fuoco ed è crollata dopo esser stata colpita da un veicolo aereo senza equipaggio. Secondo gli abitanti del villaggio sono stati estratti dai rottami i corpi di sei persone. Tutti erano sfigurati e irriconoscibili. “Tutti i corpi erano carbonizzati e ridotti a brandelli. Era difficile riconoscinoscerli“, ha detto a The News una tribù. Gli abitanti del villaggio hanno anche riferito che altre quattro persone hanno riportato ferite e sono state successivamente trasportate in un ospedale di Miramshah, dove i medici li hanno definiti in condizioni critiche

Nel corso della giornata, un drone ha effettuato un altro attacco e ha preso di mira un furgone pickup double cab a doppia cabina sulla strada Mir Ali-Khaisoor, ad una distanza di 35 chilometri a sud di Mir Ali, la seconda città principale del Nord Waziristan, uccidendo 10 persone. Le fonti tribali hanno detto che il pick-up double cab era sulla strada per il villaggio Khaisoor da Mir Ali. Khaisoor si trova vicino al confine con il Sud Waziristan. Gli abitanti del villaggio hanno detto che quattro aerei spia americani volavano sopra la zona durante l’attacco missilistico sul veicolo. Hanno detto che i droni hanno continuato a volteggiare sulla zona, anche un’ora dopo l’attacco missilistico. “Nessuno avrebbe potuto rischiare la vita per avvicinarsi al veicolo distrutto e recuperare corpi delle persone uccise a causa della paura dei droni che stavano ancora sorvolando la zona, anche dopo l’attacco,” ha riferito una tribù locale. Non è stato possibile accertare l’identità delle persone uccise nei due attacchi dei droni.

Gli Stati Uniti hanno intensificato attacchi dei droni nel Nord Waziristan e ucciso un certo numero di persone in un momento in cui diversi partiti politici e tribali locali nella regione tribale stanno progettando di organizzare una marcia su Islamabad assieme alle vittime degli attacchi missilistici e ai familiari di quelli uccisi in questi attacchi.

http://www.thenews.com.pk/TodaysPrintDetail.aspx?ID=12507&Cat=13

***************************************************************************

  • U.S. Drone Attacks Kill Sixteen In Northwest Pakistan

The News
February 17, 2012

16 killed in two NWA drone attacks

MIRAMSHAH: Sixteen persons were killed and four others sustained injuries in two separate missile attacks by the US drones in North Waziristan on Thursday.

Tribal sources said a drone fired two missiles at a house in Spalga village located on the Miramshah-Razmak Road early in the day. The villagers said six people were killed and four others sustained injuries in the attack.

Local tribesmen said the house caught fire and collapsed when it was hit by the unmanned aerial vehicle. According to the villagers, bodies of six persons were pulled put of the wreckage. All were disfigured beyond recognition. “All the bodies were burnt and had torn into pieces. It was hard to recognise them,” a tribesman told The News. The villagers also said that four other people suffered injuries and were later shifted to a hospital in Miramshah, where the doctors reported them in critical condition

Later in the day, a drone carried out another attack and targeted a double-cabin pickup truck on the Mir Ali-Khaisoor Road, at a distance of 35 kilometres south of Mir Ali, the second major town of North Waziristan, killing 10 people. The tribal sources said the double-cabin pickup truck was on way to Khaisoor village from Mir Ali. Khaisoor is located near the border with South Waziristan. The villagers said four US spy planes were flying over the area during the missile attack on the vehicle. They said the drones continued hovering over the area even an hour after the missile attack. “No one could risk his life to get close to the destroyed vehicle and retrieve bodies of the slain people due to fear of the drones which were still flying over the area even after the attack,” a local tribesman said. There was no way to ascertain the identity of the people slain in the two drone attacks.

The United States has stepped up drone strikes in North Waziristan and killed a number of people at a time when different political parties and local tribesmen in the tribal region are planning to stage a march on Islamabad along with the victims of the missile strikes and family members of those killed in these attacks.

http://www.thenews.com.pk/TodaysPrintDetail.aspx?ID=12507&Cat=13

____________________________________________________________________________