Tag

, , , , ,

Indian Express
[16.04.2013]                         (trad. di V. Zasulich per GilGuySparks)

Rivelando la sua forza per la prima volta, l’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA), il più grande esercito attivo del mondo, ha oggi affermato che le sue truppe sono pari a 1.483.000, escludendo la sua divisione missilistica.

Un documento ufficiale governativo annuale nel rivelare i dettagli del numero effettivo delle truppe di esercito, marina e aviazione delle forze armate dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA), forti di 2,3 milioni di unità, ha omesso il numero del personale nella sua Divisione di Comando Strategico, la Seconda Forza d’Artiglieria, che gestisce i suoi missili nucleari e balistici.

2118_chinese_military

Un portavoce del ministero della Difesa, Yang Yujin, che ha reso pubblico il documento ufficiale sulle Diversificate Funzioni delle Forze Armate Cinesi durante una conferenza stampa, è stato evasivo sulla domanda riguardante la forza dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA) che ha stimato in circa 2,3 milioni.

Gli analisti della difesa che hanno esaminato il documento, hanno affermato che 2,3 milioni si riteneva fosse una cifra realistica, mentre il documento non includeva i numeri delle Seconda Forza d’Artiglieria dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA), la principale unità missilistica dei militari cinesi che è composta da un gran numero di personale e di unità missilistiche mobili.

Questi sono i punti salienti. Il documento non solo ha divulgato alcune cifre sulla forza delle unità mobili di esercito, marina e aviazione, ha anche fornito nel dettaglio, politica e principi che osservano le funzioni diversificate, che non erano riportate nei precedenti documenti governativi ufficiali.
Questo aiuterà i media a rendersi conto delle forze armate“, ha detto Yang.

Secondo il documento, ottavo del suo genere diffuso dal governo cinese dal 1998, la Cina ha ora un esercito di circa 850.000 effettivi  in 18 corpi combinati e ulteriori divisioni operative combinate indipendenti (brigate).

I corpi combinati sono composti da divisioni e brigate che operano sotto sette Comandi di Area Militare (MAC). La Marina dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA) ha una forza totale di 235.000 unità e comanda tre flotte la Beihai, la Donghai e la Nanhai.

La Forza Aerea dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA) ha circa 398.000, tra ufficiali e soldati, e un comando aereo in ciascuno dei sette comandi di area militare di Shenyang, Pechino, Lanzhou, Jinan, Nanjing, Guangzhou e Chengdu. Inoltre, vanta un comando di truppe aviotrasportate.

Bases

La Seconda Forza d’Artiglieria dell’Esercito Cinese di Liberazione Popolare (PLA), la forza principale di deterrenza strategica del paese è composta da forze missilistiche nucleari e convenzionali e da unità di supporto operativo, ha affermato il documento senza rivelarne i numeri.

E’ dotata di una serie di missili balistici ‘Dong Feng’ e da missili da crociera ‘Chang Jian’, sia a corto, medio che lungo raggio. Ha anche sotto il suo comando basi missilistiche, basi di addestramento, unità di supporto specializzate, accademie e istituti di ricerca.

Secondo il documento, la Cina costruirà una forte difesa nazionale e potenti forze armate che siano “commisurate alla dimensione internazionale della Cina e soddisfino le esigenze dei suoi interessi di sicurezza e sviluppo“.

Il documento ha detto anche che la Cina deve ancora affrontare molteplici e complesse minacce e sfide alla sicurezza. Forze armate cinesi sono impiegate per salvaguardare i confini, la sicurezza aerea costiera e territoriali e si rafforzeranno gli allenamenti e le esercitazione di reazione e combattimento.

E risponderanno prontamente e scoraggeranno in maniera risoluta qualsiasi provocazione che mini la sovranità, la sicurezza e l’integrità territoriale della Cina, ha riferito [il documento].

http://www.indianexpress.com/news/china-has-1.48-mn-troops-minus-missile-forces-white-paper/1103246/0

china_air_force_units_20081

***********************************************************************

  • China has 1.48 mn troops minus missile forces: white paper

Indian Express
[16.04.2013]

Disclosing its strength for the first time, China’s People’s Liberation Army (PLA), the world’s largest active military, today said its troops totalled 1.483 million, excluding its missiles division.

An annual white paper revealing the details of the 2.3 million strong PLA’s actual number of troops in the army, navy and air force, omitted the number of personnel in its Strategic Command Division, the Second Artillery Force, which handled its nuclear and ballistic missiles.

02a08e4d860112d82cea04

Defence Ministry spokesman Yang Yujin who released the white paper on Diversified Employment of China’s Armed Forces at a media briefing skirted the question about the PLA’s strength estimated to be about 2.3 million.

Defence analysts who scrutinised the document said here that 2.3 million is stated to be a realistic figure as the paper did not include the numbers of PLA’s Second Artillery, the main missile unit of the Chinese military that comprises of large personnel and mobile missile units.

“These are highlights. The paper not only released certain figures of the strength of the mobile units of the army, navy and air force, it also provided in detail, policy and principles adhered to diversified employment which is not covered by previous white papers. “This will help media to understand armed forces,” Yang said.

According to the white paper, the eighth of its kind issued by the Chinese government since 1998, China now has about 8.5 lakh army servicemen in 18 combined corps and additional independent combined operational divisions (brigades).

The combined corps are composed of divisions and brigades which operate under seven Military Area Commands (MACs). The PLA Navy has a total strength of 2.35 lakh and commands three fleets the Beihai Fleet, the Donghai Fleet and the Nanhai Fleet

The PLA Air Force has about 3.98 lakh officers and men and an air command in each of the seven military area commands of Shenyang, Beijing, Lanzhou, Jinan, Nanjing, Guangzhou and Chengdu. In addition, it boasts of one airborne corps.

The PLA Second Artillery Force, the country’s core force for strategic deterrence, is composed of nuclear and conventional missile forces and operational support units, the paper said, without disclosing the numbers.

It is equipped with a series of ‘Dong Feng’ ballistic missiles and ‘Chang Jian’ cruise missiles, both long, medium and short range. It also has under its command missile bases, training bases, specialised support units, academies and research institutions.

According to the document, China will build a strong national defence and powerful armed forces which are “commensurate with China’s international standing and meet the needs of its security and development interests”.

The paper also said China still faces multiple and complicated security threats and challenges. Chinese armed forces are employed to safeguard borders, coastal and territorial air security and they will strengthen combat-readiness and combat-oriented exercises and drills, it said.

And they will readily respond to and resolutely deter any provocative action which undermines China’s sovereignty, security and territorial integrity, it said.

http://www.indianexpress.com/news/china-has-1.48-mn-troops-minus-missile-forces-white-paper/1103246/0

_________________________________________________________________________